Questo articolo è stato approvato da un Career Coach di Indeed.


Cos’è un colloquio telefonico e che ruolo ha nel processo di assunzione? Molte aziende usano le telefonate con i candidati che sembrano buoni sulla carta per determinare se quei candidati sono pronti a passare a interviste più lunghe e approfondite. Questo a volte è chiamato screening telefonico.

Cosa aspettarsi durante un colloquio telefonico

Ci sono alcune occasioni in cui un colloquio avviene per telefono. Molte aziende usano uno screening telefonico con un reclutatore come passo iniziale nel processo di assunzione. Questa è una parte criticamente importante della tua ricerca di lavoro. Il selezionatore ti chiederà del tuo background, delle tue abilità e della tua esperienza per vedere se è ben allineato con la posizione aperta. Potrebbero anche fare uno screening per vedere se saresti adatto alla cultura della società. Se tutto va bene, il selezionatore passa alla fase successiva. Ma se se ne va con un’impressione scarsa o incompleta di te, è improbabile che le cose progrediscano.

Anche la fase successiva del processo di intervista è in genere condotta per telefono. In questa fase, probabilmente parlerai con il responsabile delle assunzioni o con un altro individuo del team che sta assumendo. Questa intervista è di solito più approfondita dello screening telefonico poiché l’intervistatore ha una conoscenza più profonda del ruolo aperto e delle qualifiche che renderebbero qualcuno di successo in esso.

Entrambe le interviste durano di solito circa 30 minuti. Considera i colloqui telefonici la tua opportunità di riassumere ciò che ti attrae di più del lavoro e della società, così come le capacità e le qualifiche che porti sul tav


Domande per l’intervista telefonica
  • Parlami di te/ Parlami del tuo background
  • Descriviti
  • Perché ti stai candidando per questa posizione?
  • Perché vuoi questo lavoro?
  • Dimmi cosa sai del ruolo
  • Perché vuoi lavorare qui?
  • Perché stai cercando lavoro?
  • Cosa ti appassiona?
  • Quali sono le sue aspettative di stipendio?
  • Stai facendo colloqui con altre aziende?

Consigli per i colloqui telefonici

I colloqui telefonici sono importanti quanto quelli di persona, quindi prepararsi adeguatamente può influenzare il tuo successo. Se il tuo intervistatore sceglie di fare un primo colloquio telefonico, avere successo in questo primo round può assicurarti di passare al successivo. Ecco 25 consigli da considerare quando ci si prepara per un colloquio telefonico:

1. Confermare l’orario previsto

Prima del giorno del colloquio, conferma la data e l’ora in modo da essere sicuro di rispondere quando arriva la chiamata. Scrivere l’orario previsto, aggiungerlo al tuo calendario o impostarlo come promemoria sul tuo telefono sono ottimi modi per assicurarti di essere pronto per il colloquio previsto. La vostra puntualità può contribuire a fare una buona impressione sul vostro futuro datore di lavoro.

2. Riprogrammare, se necessario

Se non siete in grado di incontrarvi all’ora suggerita, considerate la possibilità di suggerire altri orari che siano più convenienti per voi. Offri al tuo intervistatore alcuni giorni e orari che funzionano bene per te, e poi discuti un orario che entrambi trovate accomodante. Riprogrammare se hai bisogno di più tempo o hai un appuntamento in conflitto ti assicura di essere pronto per il colloquio e promuove una comunicazione onesta, che è spesso una capacità preziosa che i datori di lavoro cercano.

Leggi di più: come riprogrammare un colloquio di lavoro

3. Ricercare l’azienda

Esamina il sito web della società, i social media e le attività recenti per saperne di più sui suoi valori, obiettivi e cultura aziendale. Conoscere la società con cui stai facendo il colloquio ti fornisce una buona intuizione da usare durante il colloquio. Prendete nota di alcuni dettagli sulla società e menzionateli se si presenta l’opportunità. Per esempio, se la società ha recentemente fatto un’acquisizione, potete menzionarlo quando l’intervistatore vi chiede cosa sapete della società.

Questo passo può far sapere all’intervistatore che sei appassionato di lavorare lì. Ti permetterà anche di pensare alle domande che vorrai fare alla fine dell’intervista.

Una cosa da ricordare mentre discutete con i datori di lavoro della vostra idoneità all’azienda è che l’idea di “idoneità culturale” a volte può essere usata come un modo per eliminare e discriminare i candidati, anche se inconsapevolmente, che non pensano, agiscono o assomigliano ai dipendenti esistenti. Un concetto alternativo migliore a cui potreste considerare di parlare è “culture add”, o la vostra capacità di portare idee e feedback freschi e additivi al team. Le culture add rendono l’azienda più forte diversificando le esperienze e le prospettive della sua forza lavoro.

4. Sapere chi ti chiamerà

In molti casi, intervisterai un reclutatore, un responsabile delle assunzioni o il tuo diretto supervisore. Fai una ricerca online per determinare il ruolo del tuo intervistatore nella società. Se stai facendo un colloquio con un reclutatore, riceverai domande più generali sulla tua esperienza. Un colloquio con il vostro supervisore diretto, invece, significa che riceverete domande approfondite relative al vostro settore e al vostro ruolo.

5. Guarda la descrizione del lavoro

Capire cosa cerca il datore di lavoro in un dipendente e quali saranno le vostre responsabilità può aiutarvi a personalizzare le vostre risposte alle varie domande del colloquio. Se stanno cercando un dipendente con determinate abilità nel software di progettazione e che abbia esperienza nella creazione di grafica per società B2B, vorrete menzionarlo durante il vostro colloquio.

6. Essere un ascoltatore attivo

Sii attento, fai domande perspicaci e impegnati con il selezionatore. Questo dimostrerà che stai prendendo sul serio il colloquio e che ti interessa veramente quello che hanno da dire. Fare pratica con amici o familiari potrebbe essere molto utile. Assicuratevi di ascoltare ogni parola e seguite con domande che dimostrino che avete ascoltato attivamente ciò che hanno detto.

Correlato: ascolto attivo (Definizione ed esempi)

7. Essere professionale

È importante essere rispettosi e gentili durante tutto il colloquio. Questo tono professionale può lasciare una buona impressione sul tuo colloquio, e se ne ricorderanno mentre considerano la loro decisione di assunzione. A seconda della persona con cui stai facendo il colloquio, se sarai assunto, sarà anche il tuo futuro collega, quindi è importante essere professionali ed eloquenti nel tuo tono e nelle tue risposte.

8. Sorridi

Anche se parlerai al telefono, sorridere durante l’intervista può promuovere un tono positivo nella tua voce. Anche se il tuo intervistatore non sarà in grado di vedere il tuo sorriso, sarà in grado di sentirlo. Esercitatevi a sorridere mentre parlate allo specchio o con la famiglia o gli amici.

9. Considera le tue aspettative di stipendio

Molti datori di lavoro chiedono informazioni sulle tue aspettative di stipendio. Cerca lo stipendio medio nel tuo settore quando consideri quanto vorresti essere pagato, ma sii ragionevole. È anche saggio offrire un range di stipendio entro i 5.000 dollari. Per esempio: “Spero di fare tra 60.000 e 65.000 dollari”. Questo permetterà al vostro intervistatore di sapere che siete flessibili.

Leggi tutto: Domande da intervista: “Quali sono le tue aspettative di stipendio?”

10. Carica il tuo telefono

Se usi il tuo telefono cellulare per il colloquio, assicurati che sia completamente carico e funzionante il giorno del colloquio. È anche una buona idea fare una chiamata di prova. Fatti chiamare da qualcuno per assicurarti che la tua linea sia libera e che il tuo telefono possa accettare correttamente le chiamate. Sii pronto 10-15 minuti prima dell’orario effettivo del colloquio per assicurarti che il tuo telefono funzioni correttamente.

Correlato: Come gestire un colloquio telefonico in ritardo

11. Tieni pronto il tuo curriculum e il tuo portfolio

È possibile che l’intervistatore voglia farti delle domande relative al tuo curriculum o al tuo portfolio. Assicurati di avere tutti i documenti necessari come riferimento. Puoi stamparli o tenerli aperti sul tuo computer.

12. Prepara i tuoi appunti

Se ci sono alcune cose che vuoi menzionare durante i tuoi colloqui, come i tuoi compiti lavorativi specifici presso un precedente datore di lavoro o le tue qualifiche e come corrispondono alla descrizione del lavoro, prendine nota mentre fai riferimento al tuo curriculum e al portafoglio. Assicurati che i tuoi appunti siano chiari e leggibili in modo da potervi accedere facilmente in caso di necessità.

13. Considera le possibili domande per l’intervista

Ricercate le domande comuni per il colloquio in modo da sapere cosa ci si aspetta che rispondiate. Molte domande del colloquio rientrano nelle stesse categorie: adattabilità, leadership, collaborazione, adattamento alla cultura, priorità e sviluppo. Determinare le domande che potrebbero fare può aiutarvi a guadagnare fiducia poiché saprete cosa aspettarvi. Rivedere le domande più attese allevierà il nervosismo durante il colloquio.

Correlati: 125 domande e risposte comuni nei colloqui di lavoro

14. Prepara le tue risposte alle domande

Dopo aver fatto una ricerca sulle domande comuni del colloquio, considera come risponderai a ciascuna di esse. Scrivi le tue risposte in un elenco puntato, evidenziando esperienze specifiche a cui puoi attingere per dimostrare la tua risposta. Poiché sarai al telefono, può essere utile avere degli appunti davanti a te durante il colloquio per aiutarti a rispondere. Provi le sue risposte senza guardare gli appunti per fare più pratica.

15. Parla chiaramente

Articolate attentamente le vostre parole e prendetevi il tempo necessario per rispondere a ogni domanda. Gli intervistatori possono essere in grado di capirvi meglio e osservare le vostre capacità di comunicazione. Questa abilità è importante in qualsiasi settore, quindi dimostrare le tue eccellenti capacità di comunicazione durante il processo di intervista può aiutare il tuo intervistatore a determinare le tue capacità.

16. Sii discorsivo

Mantenete un tono amichevole ma professionale piuttosto che sembrare provati. Esercitatevi a rispondere alle domande più comuni del colloquio con amici o familiari o registratevi mentre parlate. Chiedete alla vostra famiglia o ai vostri amici un feedback sul vostro tono di voce, sul linguaggio e sulla velocità della vostra conversazione. Allo stesso modo, riproducete la vostra registrazione e determinate come potete migliorare. Durante il vostro colloquio, siate educati e pronti a impegnarvi in chiacchiere per scaldarvi. Poiché è comune scambiare convenevoli all’inizio della telefonata, puoi considerare di preparare qualcosa di attualità (tempo, evento imminente, ecc.) a cui parlare.

17. Prendi appunti

Prendere appunti durante l’intervista può aiutarvi a ricordare questioni importanti discusse dall’intervistatore. Prendi carta e penna o usa il tuo computer per prendere appunti. Questo può essere utile per fare riferimento a qualsiasi stipendio, responsabilità di lavoro o altre informazioni aziendali rilevanti che puoi aver discusso con l’intervistatore.

Correlato: Come gestire un colloquio telefonico in ritardo

18. Vestirsi professionalmente

Anche se parlerai al telefono, considera di vestirti come se stessi avendo un colloquio di persona. Questo, insieme al sedersi a testa alta, può aiutare ad aumentare la tua fiducia durante il colloquio, quindi evita di sederti in pigiama o di sederti sul divano.

19. Trova un ambiente tranquillo

Trova uno spazio tranquillo dove sarai in grado di sentire l’intervistatore forte e chiaro. Questo ti assicurerà di ascoltare tutto ciò che ha da dire e di ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Spegni la televisione o la musica e chiudi la porta dello spazio che stai usando per il colloquio. Rimuovi qualsiasi rumore di fondo e fai il colloquio in uno spazio tranquillo per dimostrare la tua cortesia professionale e far sapere al tuo interlocutore che stai prendendo sul serio questo colloquio di lavoro.

20. Elimina le distrazioni

Mentre aspettate che il telefono squilli, eliminate qualsiasi distrazione attuale o potenziale. Oltre a spegnere la televisione o la musica, chiudi qualsiasi scheda o finestra non necessaria sul tuo computer o cellulare per assicurarti che la tua attenzione sia concentrata sull’intervista. Puoi anche far sapere ai potenziali interlocutori, come amici e familiari, che non sarai disponibile per un certo periodo di tempo, compreso il tempo necessario per prepararti all’intervista.

21. Imposta una casella vocale professionale

Nel caso in cui non puoi rispondere al telefono quando chiamano inizialmente, lascia una buona impressione avendo un messaggio vocale professionale e amichevole. Per esempio, “Ciao, avete chiamato Jane. Mi dispiace di aver perso la vostra chiamata. Per favore, lasciate un messaggio dettagliato e un numero da richiamare e vi richiamerò il prima possibile. Grazie”.

22. Prepara le domande che vuoi fare

Gli intervistatori vogliono sapere che sei interessato alla posizione per cui ti stai candidando. Mostra il tuo interesse facendo domande penetranti alla fine del colloquio. Alcune domande che potresti fare includono:

  • Quali saranno le mie responsabilità quotidiane?
  • Com’è l’ambiente di lavoro?
  • Qual è la parte che preferisci del lavoro in azienda?

Leggi tutto: le migliori domande da fare al tuo interlocutore

23. Chiedi dei prossimi passi

Chiedere al vostro intervistatore quali saranno i prossimi passi nel processo di intervista è un buon modo per esprimere il vostro continuo interesse nel ruolo e nella società. Mentre alcuni datori di lavoro potrebbero essere pronti a offrirti un lavoro, altri potrebbero farti venire per un colloquio di persona mentre restringono la loro ricerca di candidati. Conoscere la risposta a questa domanda vi darà un’idea di cosa aspettarvi in modo da potervi preparare per i prossimi passi.

24. Invia un’e-mail di ringraziamento

Subito dopo il tuo colloquio telefonico, invia al tuo intervistatore un’e-mail di ringraziamento. Assicurati di ringraziarlo per il suo tempo, includi alcuni dettagli rilevanti che avete discusso ed esprimi il tuo continuo interesse per il ruolo. È importante rivolgersi correttamente all’intervistatore e inviare l’e-mail entro 24 ore. Se c’è qualcosa che hai dimenticato di menzionare o vorresti che approfondissero un certo argomento, questa è una grande opportunità per chiedere.

Correlato: Esempi di e-mail di follow-up dopo il colloquio

25. Chiedi aggiornamenti

Se non hai notizie dall’intervistatore entro una settimana o due, considera di seguirlo. È possibile che stiano ancora intervistando altri candidati, ma nel caso in cui non lo stiano facendo, ti darà un’idea di dove ti trovi mentre restringono la loro selezione di candidati.

Quando sei meglio preparato per il tuo colloquio, è più probabile che tu abbia un esito favorevole. Indipendentemente da ciò che accade, preparare e avere un colloquio telefonico è una grande esperienza di apprendimento per le future interviste della stessa natura.

Correlato: domande da colloquio telefonico (con esempi di risposte)