Se lavori nelle risorse umane e stai cercando l’opportunità di passare a una posizione di responsabile, dovrà preparati a ricevere delle domande specifiche.

Una buona comprensione dei tipi di domande che ti potrebbero essere poste dal team di assunzione quando partecipi al tuo prossimo colloquio può aiutarti a impressionare il tuo recruiter e ad ottenere la posizione.

In questo articolo, forniamo alcuni esempi di domande e risposte per prepararti adeguatamente a un colloquio per diventare responsabile delle risorse umane.

 

Domande generiche in un colloquio per responsabile delle risorse umane

Quelli che seguono sono esempi di domande generali che puoi aspettarti durante un colloquio di lavoro per una posizione di HR responsabile:

  • Cosa le piace di più del lavoro nelle risorse umane?
  • Può fornire una breve descrizione di un luogo di lavoro ideale per lei nelle risorse umane?
  • Quali sono i suoi obiettivi futuri come dipendente delle risorse umane?
  • Cosa l’ha spinta a considerare le Risorse Umane come una professione?Quali domande mi farebbe se fosse l’recruiter?
  • Cosa vede come un evento, una tendenza o un cambiamento importante che cambierà le risorse umane nei prossimi cinque anni?
  • Chi è il suo mentore nel campo delle risorse umane?
  • Quali sono gli argomenti di risorse umane che ti interessavano di più durante il tuo periodo universitario?
  • Perché vuoi lavorare per la nostra azienda?
  • Può descrivere le ragioni per cui pensa di essere il più adatto per la posizione di responsabile delle risorse umane nella nostra azienda?

Domande tecniche in un colloquio per responsabile delle risorse umane

Quelli che seguono sono esempi di domande per un colloquio con un responsabile delle risorse umane che possono essere poste sulla tua esperienza lavorativa e sul tuo background:

  • Può descrivere il suo stile di gestione?
  • Come responsabile delle risorse umane, quali qualità possiede che la aiuteranno a guidare i risultati nella nostra azienda?
  • Descriva un’esperienza difficile che ha avuto con un collega o un responsabile e come l’ha gestita.
  • Qual è il suo background educativo che la qualifica per questa posizione nelle Risorse Umane nella nostra azienda?
  • Quanti anni di esperienza ha nelle Risorse Umane?
  • Che esperienza ha nella direzione di un team di progetto come responsabile delle risorse umane?
  • Quanto è versatile nel lavorare con i sistemi software nelle Risorse Umane?
  • Che esperienza ha nella gestione dei conflitti in un’organizzazione?
  • Come ha affrontato la guida di un team di assunzione? Descriva un’esperienza pratica.

Domande di approfondimento

Ecco alcune domande di approfondimento comuni che probabilmente incontrerai durante il tuo prossimo colloquio con un responsabile delle risorse umane:

  • Cosa può dirci sull’eliminazione del lavoro in base alla sua esperienza lavorativa nelle risorse umane?
  • Ha mai deviato dalla politica dell’azienda mentre svolgeva i suoi compiti come dipendente delle risorse umane?
  • Ha affrontato una situazione non etica nei suoi ruoli precedenti? Se l’hai fatto, condividi un esempio.
  • Come hai gestito gli sforzi di riduzione dei costi come dipendente delle risorse umane?
  • Come dipendente delle Risorse Umane, come affronta efficacemente le sfide all’interno di un team che dirige?
  • Ha gestito o guidato un team composto da lavoratori con background diversi? Se l’hai fatto, puoi condividere la tua esperienza con noi?
  • Come si conquista la collaborazione dei membri di un team che dirige?
  • Qual è la sua strategia di reclutamento come dipendente delle risorse umane?

Per rispondere, fai pratica col metodo STAR

Esempi di risposte

Quelli che seguono sono esempi di risposte alle più comuni domande di colloquio per responsabile delle risorse umane:

  • Come la descriverebbero i suoi responsabile attuali e precedenti?
  • Qual è la differenza tra un gruppo e una squadra? Si considera un giocatore di squadra?
  • Che esperienza ha con gli sforzi di riduzione dei costi?
  • Ha mai guidato un team di progetto e ha mai affrontato una disfunzione all’interno di un team?
  • Come ti assicuri che i membri di un team che stai guidando lavorino insieme come un’unità e collaborino con te al progetto?
  • Qual è il tuo approccio al reclutamento e come trovi candidati validi?
  • Come hai gestito i conflitti all’interno di un team di progetto che stai guidando?

Come ti descriverebbero i tuoi responsabile attuali e precedenti?

Con questa domanda, il vostro recruiter sta testando quanto siete onesti nel dare una spiegazione di ciò che i vostri datori di lavoro pensano di voi e delle vostre prestazioni.

“Durante la mia ultima valutazione delle prestazioni, il mio responsabile mi ha dato una valutazione eccezionale. Tuttavia, se dovessi pensare a un’area in cui il mio capo direbbe che potrei migliorare, sarebbe che ho bisogno di relazionarmi più strettamente ed efficacemente con i colleghi, specialmente con i membri di un team di progetto di cui faccio parte. Sono una persona naturalmente timida, ma ho migliorato notevolmente questo aspetto del mio lavoro nel corso degli anni”.

Qual è la differenza tra un gruppo e una squadra? Ti consideri un giocatore di squadra?

Questa è una domanda importante perché stai facendo sapere all’recruiter che sei a tuo agio nel lavorare o guidare una squadra per realizzare progetti. Come responsabile delle risorse umane, dovrai guidare squadre e gruppi per realizzare progetti.

“Sì, sono un giocatore di squadra, e ho lavorato in una squadra diverse volte per realizzare progetti. La differenza tra una squadra e un gruppo sta nel modo in cui lavorano insieme per realizzare i progetti. Quando due o più persone lavorano su un progetto con un obiettivo comune e lavorano insieme per realizzare il progetto, sono una squadra. Più persone insieme che non lavorano su un progetto sono un gruppo”.

Leggi: Come affrontare un colloquio di lavoro di gruppo.

Che esperienza hai con gli strumenti di riduzione dei costi?

Con questa domanda, l’recruiter vuole vedere quanta esperienza hai nel ridurre i costi aumentando l’efficienza e la produzione.

“Ho un’ampia esperienza nella riduzione dei costi con i miei attuali e precedenti datori di lavoro. In un’occasione, ho dovuto condurre un’adeguata ricerca di mercato per scoprire un programma di software di formazione per i dipendenti a un prezzo molto più basso di quello che stavamo usando. Questo ha fatto risparmiare all’azienda migliaia di dollari e ha aumentato la produttività dei dipendenti del 45%”.

Ha mai guidato un team di progetto e ha mai affrontato una disfunzione all’interno di un team?

L’recruiter vuole vedere quanto sei creativo nel fornire soluzioni ai problemi che si presentano nel corso del lavoro su un progetto.

“Di solito, cerco di trovare una soluzione andando alla fonte del problema. La prima cosa che faccio è tornare al piano di esecuzione originale del progetto e cercare di vedere come ci siamo discostati da esso. Se si tratta di un problema di un programma malfunzionante, mi assicuro di avere i professionisti necessari per risolverlo immediatamente in modo che non influisca sulla tempistica e sul calendario del progetto”.

Leggi: Descrivi La Tua Esperienza Come Leader: Come Rispondere

Come ti assicuri che i membri di una squadra che stai guidando lavorino insieme come un’unità e collaborino con te al progetto?

Questo tipo di domanda in un colloquio ha lo scopo di vedere come sei in grado di guidare con successo un team di persone diverse con competenze diverse per completare il progetto.

“Mi assicuro che i membri lavorino come una squadra specificando chiaramente il ruolo di ogni membro nella squadra e l’importanza di ogni membro per un altro nella squadra. Mi assicuro anche che ci siano riunioni regolari per affrontare i problemi che sorgono nell’esecuzione del progetto.

Mi assicuro che i membri del team collaborino con me motivandoli e ispirandoli a dare il meglio di sé. Mi assicuro anche di dare adeguati elogi al gruppo come squadra”.

Qual è il suo approccio al reclutamento? Come trova candidati di talento?

Con questa domanda, l’recruiter vuole sapere come gestite uno dei compiti lavorativi più importanti di un responsabile delle risorse umane. Il tuo approccio di assunzione mostrerà al datore di lavoro se il tuo approccio si adatta alle loro pratiche aziendali.

“Mi assicuro di assumere professionisti che abbiano le competenze, l’esperienza e l’istruzione richieste per il lavoro. Prendo anche in considerazione ciò che l’azienda è in grado di offrire a un nuovo dipendente che sta salendo a bordo. Cerco candidati che dimostrino fiducia e creatività durante il processo di colloquio.

Per trovare candidati di talento, il primo passo che faccio è controllare il database dei candidati dell’azienda quando è il momento di occupare una posizione. Vado anche online per cercare i candidati giusti sfogliando i curriculum dei candidati sui siti di lavoro”.

Come hai gestito i conflitti all’interno di un team di progetto che stai guidando?

Questa è una comune domanda da colloquio HR in cui l’recruiter vuole testare le tue capacità di risoluzione dei conflitti, che è un’abilità molto importante da possedere per un responsabile HR.

“La prima cosa che faccio è identificare la causa del problema. In secondo luogo, cerco di riunire le parti interessate per un colloquio. Le mie capacità di consulenza entrano in gioco durante il colloquio in modo che il team possa raggiungere una soluzione pacifica”.