Le competenze di un Manager di successo: incontro con Carlo Tosti

“Ve lo dico col cuore: questo momento di confronto con voi è per me un’ incredibile opportunità”.

Inizia con queste parole la preziosa testimonianza di Carlo Tosti, Amministratore delegato di SABA Italia Spa. Nell’atelier “Negotiation and Influence skills”, dopo aver approfondito i temi della negoziazione e delle competenze necessarie per poter negoziare, abbiamo incontrato Carlo Tosti, testimonial aziendale con una lunga esperienza professionale alle spalle. La testimonianza inizia con un breve excursus delle sue esperienze più significative: nel 2008 è stato nominato Consigliere d’Amministrazione della Bombardier Transportation, successivamente viene nominato AD di Atac Spa, nel 2013 diventa Business Development Executive presso IBM Italia SpA e attualmente ricopre l’importante incarico di AD in SABA Italia Spa. Gli elementi che, in base alla sua esperienza, possono supportare il successo e la gratificazione professionale, sono:

  • la capacità di relazionarsi e di adattarsi al lavoro in diversi team;
  • la curiosità, come propensione ad approfondire e a non arrendersi;
  • la passione per i progetti professionali che si intraprendono;
  • il sacrificio e l’umiltà.

Dopo un focus sulle competenze che il testimonial ha messo in campo nel suo percorso professionale ci ha illustrato un importante caso negoziale di cui è stato protagonista come Ad di Atac. Anche in quel contesto è emerso come un manager d’azienda debba avere delle ottime capacità relazionali e come sia importante essere un esempio per gli altri.
Da questa testimonianza ci portiamo a casa grandi insegnamenti:

  • E’ indispensabile, nel corso del nostro percorso di crescita professionale, non accettare compressi che possano minare l’integrità della persona, cercando sempre di operare nel nostro lavoro con indipendenza e serietà.
  • Il cambiamento è insito nel lavoro, bisogna essere in grado di lasciare senza indugi nel momento in cui durante l’attività lavorativa vengono meno determinati principi etici, perché prima di essere dei manager di successo bisogna essere dei ‘’cittadini di successo’’.

Infine, Carlo Tosti ci ha sottolineato quanto sia grande l’opportunità che stiamo vivendo attraverso il percorso Employability 2.1: un percorso che al passo con le richieste del mondo del lavoro fornisce un’ adeguata formazione e insegna valori come l’umiltà.

Author: l.russo

Share This Post On