Claudio, partecipante del programma si racconta

Job rotationdinamicità, networking, formazione, soft skills. Elementi sempre più attuali nel mondo del lavoro ed elementi alla base del progetto Employability 2.1.
Due anni di lavoro in importanti società italiane o multinazionali, un master universitario incentrato sullo sviluppo delle soft skills personali e la possibilità di creare un network tra i giovani professionisti partecipanti al progetto. Questi in sintesi i punti salienti del progetto.
Ricordo che quando ricevetti la e-mail di invito a partecipare alle selezioni per il programma ero indeciso se accettare o meno, avendo all’epoca in ballo altre offerte. A distanza di qualche mese posso dire che non avrei potuto fare scelta migliore di quella che mi ha portato oggi a essere uno dei fortunati partecipanti del progetto.
Questo perché in questi ultimi 8 mesi ho avuto la possibilità di lavorare in una grande azienda multinazionale, di conoscere persone con cui potermi confrontare, di affrontare tematiche su cui non mi ero mai particolarmente soffermato a pensare e che si sono invece rivelate particolarmente interessanti e importanti per la mia crescita professionale e personale.
Inoltre, una caratteristica di questo progetto è che, per come è strutturato, dà la possibilità di stringere legami di amicizia con tutti gli altri partecipanti: il mese iniziale di “bootcamp” ci ha dato la possibilità di conoscerci e di iniziare a creare un rapporto che andasse oltre al semplice seguire assieme delle lezioni mentre gli atelier disseminati durante tutti i due anni di durata del progetto contribuiscono a mantenere “vivo” il rapporto tra noi.

In questo programma ho trovato persone veramente fantastiche con cui condivido questo incredibile percorso e grazie alle quali vado ad ogni atelier con la convinzione che, oltre che interessante, formativo e stimolante, sarà sicuramente un divertimento.
Questo è un vero valore aggiunto di questo progetto e uno degli elementi che lo differenzia da tanti altri.
Per concludere, un ringraziamento a tutto il team del progetto che ci ha dato un’ occasione a mio parere unica tra le offerte rivolte ai ragazzi neolaureati nel panorama italiano.

Claudio Scialanga

Author: l.russo

Share This Post On